fbpx

Twitter Ads ed il social degli shopper: gli utenti Twitter acquistano di più!

Inviare twitts ai propri potenziali acquirenti con il ​​messaggio giusto al momento giusto, può massimizzare il profitto della tua impresa. In questo articolo vediamo come Twitter Ads, il nuovo programma pubblicitario di Twitter, favorisce l’engagement ed incrementa le vendite.

Gli utenti di Twitter sono grandi acquirenti al dettaglio.

Le abitudini di acquisto degli utenti di Twitter li rendono un pubblico importante per i rivenditori. Secondo un sondaggio di Millward Brown, gli utenti di Twitter destinano allo shopping online budget più grandi e comprano più spesso rispetto ai non utilizzatori.

Gli utenti dello studio hanno riferito che prevedono di spendere il 21,7% in più rispetto ai non-iscritti nel corso dei prossimi sei mesi, e hanno detto di aver fatto quasi il doppio degli acquisti al mese. Molti di questi acquisti sono stati effettuati online: in media, gli utenti di Twitter hanno acquistato online 6,9 ​​volte al mese, mentre i non-iscritti hanno acquistato online solo 4,3 volte al mese.

Gli acquirenti si rivolgono a Twitter per tutto il ciclo di acquisto.

Utenti su TwitterChe si stiano documentando su un nuovo prodotto o che siano sul punto di acquistarlo, i clienti si affidano a Twitter per informazioni e consigli. L’indagine di Millward Brown ha dimostrato che quasi la metà (49%) degli acquirenti Twitter femminili sostengono che il contenuto dei Twitts ha influenzato le loro decisioni di acquisto, il che rende la piattaforma privilegiata per aziende e marchi.

Twitter svolge anche un importante lavoro di fidelizzazione: sono il 160% più le probabilità che i followers di un profilo aziendale restino sempre aggiornati sulle novità dell’azienda e le sue promozioni, il 120%in  più sono gli utenti propensi a cercare offerte e prodotti in vendita, mentre sono il 240% in più le probabilità che gli utenti hanno di conversare con un marchio o con un’azienda riguardo la vendita dei suoi prodotti/servizi.

Gli acquirenti utilizzano Twitter in modo diverso a seconda delle diverse categorie merceologiche.

Twitter HashtagCome molti esperti di marketing sanno, gli acquirenti a caccia di prodotti per la casa hanno un processo di acquisto diverso rispetto a quelli del mercato dell’elettronica di consumo. Comprendere queste differenze può consentire ai rivenditori di perfezionare la loro strategia di marketing ed il loro messaggio al target. Twitter e Crimson Hexagon hanno realizzato uno studio per delineare queste differenze.

Abbiamo scoperto che, mentre gli utenti si rivolgono a Twitter in ogni fase di acquisto per tutte le categorie di vendita al dettaglio, la quota di conversazione per ogni fase può variare. Ad esempio, il 51% delle conversazioni su temi di abbigliamento al dettaglio ha indicato che gli utenti erano in fase di “Awareness”, ovvero si stavano documentando su un capo o scambiando pareri; ciò è avvenuto invece solo per l’8% delle conversazioni su generi alimentari / farmacia.

Le conversazioni Twitter rivelano ciò che spinge gli acquirenti al dettaglio da acquistare.

Dopo aver analizzato la quota di conversazione in ogni fase del processo di acquisto per ogni categoria di vendita al dettaglio, il team di Twitter ha dato uno sguardo più da vicino al contenuto di queste conversazioni per capire a fondo ciò che motiva in ultima analisi i clienti al dettaglio da acquistare. Abbiamo seguito recentemente un seminario con TwitterAcademy, scoprendo il motivo di questo studio così accurato: Twitter ha di recente creato un programma pubblicitario, Twitter Ads, estremamente efficace perché basato sulla totale consapevolezza dell’utilizzo che gli utenti fanno del social network. Approfondiremo tutti i vantaggi e gli utilizzi possibili per accrescere il fatturato nei nostri corsi sulla nostra piattaforma WSAcademy.

Comunicare su TwitterTornando all’indagine, Twitter ha scoperto che la motivazione di acquisto degli utenti varia per categoria retail. Ad esempio, sull’intenzione di procedere all’acquisto, gli acquirenti di elettronica di consumo hanno parlato di più di pubblicità trovate o di informazioni provenienti da pubblicità; gli acquirenti di abbigliamento hanno twittato più sul prezzo; gli acquirenti di generi alimentari / farmacia cercavano più suggerimenti ed opinioni di altri utenti.

Per aiutarvi ad applicare questi dati per la vostra strategia di marketing, abbiamo riportato il “punto caldo di questo imbuto di acquisto” ed i “top driver di vendita” per ogni categoria di vendita al dettaglio. Il “punto caldo” (o Hot Spot) è la tematica dell’imbuto di acquisto (in marketing l’intero processo di acquisto è schematizzato con un imbuto) con una porzione elevata di conversazioni Twitter rispetto ad altre categorie dettaglio. Ad esempio, il 25% delle conversazioni Twitter riguardanti la vendita al dettaglio è legato al marchio o prodotto in questione – questo è un Hot Spot poiché è stato il livello percentuale più alto che per qualsiasi altra categoria di vendita al dettaglio. Il “pilota di punta delle vendite” ti dice che cosa sta guidando la più conversazione-acquisto legati in ogni categoria. Queste intuizioni rivelano aree di opportunità per le marche di ogni categoria di vendita al dettaglio per aiutare i consumatori fornendo loro il contenuto giusto al momento giusto.

Twitter Ads ed il social degli shopper: gli utenti Twitter acquistano di più! - image  on https://www.web-station.it
@WalmartHub ha raccontato l’esperienza di un suo dipendente attraverso un video nel quale spiega come si prende cura dei suoi clienti.

 

Twitter Ads ed il social degli shopper: gli utenti Twitter acquistano di più! - image  on https://www.web-station.it
@hhgregg ha creato per San Valentino un concorso a premi via Twitter in cui chi condivide può vincere un buono di 100$.

 

Twitter Ads ed il social degli shopper: gli utenti Twitter acquistano di più! - image  on https://www.web-station.it
@Gap ha incoraggiato i suoi utenti ad andare sul suo e-commerce per usufruire di un Coupon distribuito col Twitt.

 

Twitter Ads ed il social degli shopper: gli utenti Twitter acquistano di più! - image  on https://www.web-station.it
@HomeDepot ha usato una comunicazione visiva per promuovere i suoi prodotti, rimandando gli utenti alla pagina di vendita dedicata sul suo sito.

 

Twitter Ads ed il social degli shopper: gli utenti Twitter acquistano di più! - image  on https://www.web-station.it
@Safeway ha condiviso un’idea per una cena romantica per il giorno di San Valentino, raccogliendo così utenti interessati a qualcosa di speciale e rimandandoli al suo sito.

 

Avatar
Luca Napolitano
Innamorato delle emozioni, indomabile viaggiatore, adoro le storie, la scoperta e l’avventura. Non meno la concretezza e la risolutezza. Osservo e studio i mercati, i cambiamenti e le tendenze, indispensabile attività per offrire ai clienti consulenze di marketing che li aiutino a emergere, a vendere e a fidelizzare. Risultati è la mia parola d’ordine.
Write a Comment