fbpx

Presentazione di Luca Napolitano

Intervista

Presentazione di Luca Napolitano - image  on https://www.web-station.itLe esperienze professionali e la formazione contribuiscono nel corso della vita a creare le competenze di una persona, e a sua volta il carattere, le passioni e i desideri ci indirizzano verso il lavoro che riteniamo migliore per noi.
Questo percorso non è mai lineare e per nulla facile, in particolare per il momento storico in cui ci troviamo. Ma trovare e scegliere consapevolmente la propria professione o vocazione da seguire è possibile, e Luca Napolitano, fondatore di Web Station, ne è la prova.
Intervistando Luca su determinate esperienze professionali che lo hanno coinvolto in prima persona, è emerso come la parte umana sia fondamentale per la riuscita di qualsiasi progetto o cambiamento.


[Tweet “La parte umana è fondamentale per la riuscita di qualsiasi progetto o cambiamento #hr #frasi”]

Principalmente gli abbiamo chiesto come è nata l’idea di approcciarsi al mondo del web, e il percorso di Luca è la dimostrazione di come da una passione possa nascere un’azienda solida.
Durante i suoi anni da studente di ingegneria ha iniziato a sviluppare siti internet per suo conto, in modo amatoriale, imparando da autodidatta.
Successivamente, incontrando altri studenti appassionati e con tanta voglia di mettersi in gioco, ha potuto iniziare il percorso che lo ha condotto fino alla nascita di Web Station.
Non è stata una strada semplice, perché come si può facilmente immaginare, è arduo per quattro studenti senza esperienza avvicinarsi al mondo del lavoro, specialmente se il desiderio è quello di aprire un’azienda ad una così giovane età.
Lungo la sua strada Luca ha potuto compensare a questa mancanza di esperienza creandola sulla sua pelle, affrontando problematiche nuove come la selezione e la gestione dei dipendenti, la necessità di pianificare progetti specifici per favorire le entrate, per sostenere l’azienda e tutte le persone che ci lavorano al suo interno.

Luca Napolitano Social Media Marketing Day, SMMDurante questa acquisizione di competenze, anche intraprendere strade apparentemente differenti si è rivelata una scelta utile. Luca infatti ha contribuito alla formazione di un buon bagaglio di esperienze lavorando come commerciale per un’azienda di impianti fotovoltaici, che con web e l’e-commerce c’entra ben poco. Nonostante questo però da qui ha potuto avere accesso ad un’accademia formativa che è stato il passo fondamentale per dare una svolta alle sue competenze,  ma soprattutto per indirizzare nella direzione giusta il modo di vedere, di pensare.

Gli è stato subito chiaro come, sfruttando le sue passioni e facendo appello agli esperti, che nel suo caso provenivano prevalentemente dall’estero, fosse giunto il momento di fare sul serio, di mettersi in gioco ancora di più per comprendere gli andamenti del mercato. Da qui è scaturita una visione che ha anticipato i trend odierni di gestire i rapporti con clienti, aziende e fornitori: la collaborazione.

Affacciarsi con persone diverse e realtà differenti ha permesso a Luca di comprendere come dietro al lavoro, dietro ai dati statistici, dietro ai numeri, ci siano sempre le persone, con tutto il loro bagaglio emotivo, di competenze e di preferenze, con cui si può parlare, collaborare, trovare un accordo comune e rispondere alle esigenze di ciascuno.


[Tweet “Dietro ai dati statistici, dietro ai numeri, ci sono sempre le #persone @L_Napolitano @web_station”]

Luca Napolitano WS Media GroupQuesta è stata la rivelazione che gli ha permesso di vedere la sua passione, all’inizio considerata un passatempo, trasformarsi in qualcosa di concreto e solido nel tempo.
Dopo averci rivelato ciò che sta dietro al suo lavoro,  ci ha infine dato due suggerimenti utili a livello professionale, per tutti e in qualsiasi ambito:

  1. trovare la propria caratteristica fondamentale: capire cosa ci distingue dagli altri, qual è la capacità o passione che vorremmo approfondire anche professionalmente;
  2. sfruttare le opportunità che si presentano, e se necessario, crearle.
Valeria Oggero
Valeria Oggero
Con la passione per la scrittura e tanta curiosità, ho iniziato i miei studi quando le professioni digitali non erano ancora nate, si trattava di un mondo nuovo e ancora inesplorato.
Write a Comment