fbpx
Come realizzare un sito web di successo? - image  on https://www.web-station.it

Come realizzare un sito web di successo?

E’ duro fallire, ma è ancor peggio non aver cercato di avere successo.
T. Roosevelt

Una riflessione saggia e interessante quella di Theodore Roosevelt, che incoraggia a fare per trovare il proprio successo. Certo è che il successo possiamo costruirlo solo a partire da una solida base di competenza, di esperienza e di abilità. Cosa c’entra tutto questo con te? Se sei arrivato fin qui è perché hai capito che è giunto il momento di investire in Web Marketing e vuoi costruire la tua presenza in Rete in modo professionale. Il punto da cui cominciare? Il tuo sito web, il luogo in cui ti racconterai, conquisterai nuovi clienti, coccolerai quelli già acquisiti, dimostrerai quello che sai fare.

Ti consiglio di leggere: Sito web: a che ti serve realmente?.

Realizzare un sito web di successo non è così semplice come spesso si pensa. Dietro le quinte vi è una strategia ben studiata, un’attenta fase preliminare di analisi, lo studio del target e del settore di riferimento, e poi lo step operativo, in cui competenze tecniche, abilità, creatività e esperienza devono mixarsi per creare un risultato al tempo stesso efficace e coinvolgente. E qui entra in gioco il Web Design e il suo ruolo fondamentale per la riuscita del tuo sito web.

Web Design: l’obiettivo

L’obiettivo del Web Design è quello di creare un percorso di navigazione orientato alla conversione, ovvero deve fare in modo che il tuo utente compia sul sito web esattamente l’azione che tu desideri compia. Utilità, dunque, è questa la missione del Web Design.

Per riuscirci il Web Designer deve attenersi a un percorso professionale, un processo ben preciso e meticoloso, che noi di Web Station siamo soliti distinguere in 6 fasi.

Ti consigliamo di leggere: Tu hai bisogno di un sito web professionale.

 

Web Design: le 6 fasi per un sito web di successo

Per realizzare un sito web di successo hai bisogno necessariamente di un progetto di Web Design. In cosa consiste? Come si articola? Quali sono le fasi da compiere? Eccole:

#Fase 1 – Business Analysis

La prima cosa da fare per realizzare un sito web capace di convertire? Procedere con un’attenta analisi di business, che consiste in:

  • studio del mercato di riferimento,
  • studio del settore di riferimento,
  • identificazione del segmento di target a cui rivolgerti (clienti e potenziali clienti),
  • studio del target (Cosa desidera? Cosa vuole sapere? Come cerca? Cosa cerca?),
  • definizione degli obiettivi di business da raggiungere impiegando il sito web come strumento di marketing e di comunicazione.

#Fase 2 – Marketing Strategy

In questa fase elaboriamo una strategia di marketing per definire le linee guida della realizzazione di un sito web orientato alla conversione. La strategia di marketing non può prescindere dai dati raccolti in fase di analisi: proprio questi ci aiuteranno a stabilire il miglior progetto per te, quello che più si adatta alle tue esigenze e alle necessità del tuo target e del mercato in cui operi.

#Fase 3 – Definizione del modello concettuale, strutturale e comportamentale

Dopo aver definito la strategia di marketing, tocca all’ideazione dell’architettura del tuo sito web: cosa inserire, dove, come, come collegare tra loro le pagine, come costruire i menù, quali moduli possono apportare utilità al tuo sito web. Anche questa fase, dunque, è strategica e, per esser definita con efficacia, necessita del modello concettuale, strutturale e comportamentale dell’utenza (flow chart), che ci permette di valutare le possibili alternative e di capire quale soluzione sia per te la migliore.

Fase 4 – Design

Questa è la fase pratica. Ora siamo pronti per ideare l’interfaccia grafica del tuo sito web e creare il prototipo dell’architettura che abbiamo pianificato in fase strategica. Ogni elemento del sito internet deve essere pensato con l’obiettivo di offrire un’esperienza di navigazione coinvolgente e fidelizzante, capace di attrarre l’attenzione, di offrire agli utenti tutte le risposte che desiderano trovare e di invogliarli a compiere l’azione richiesta (acquisto del tuo prodotto o servizio, iscrizione alla newsletter, sottoscrizione di un abbonamento, ecc.).

Ti consiglio di leggere: User Experience del sito web: cos’è e le 11 caratteristiche che deve avere.

#Fase 5 – Costruzione del sito web

Questo è lo step in cui entra in gioco l’ingegneria: ora siamo pronti per costruire il tuo sito web e renderlo funzionante, prestando grande attenzione anche alle possibili evoluzioni future del sito internet. Molto importante in fase di costruzione è assicurare al sito web:

  • scalabilità, ovvero la possibilità di consentire in futuro l’integrazione di nuove funzionalità;
  • prestazioni: il tuo sito web deve essere veloce, performante, stabile e affidabile;
  • accuratezza: verificare le performance del sito internet, così da eliminare i difetti e da apportare le necessarie migliorie.

#Fase 6 – Test e messa online

Testare le performance del tuo sito web, gli aspetti funzionali, l’estetica, la sua rispondenza con le tue esigenze e con la strategia iniziale, la capacità di raggiungere l’obiettivo per cui è stato pensato è un aspetto fondamentale per realizzare un sito web destinato al successo. Dopo una meticolosa fase di test e di collaudo, il tuo sito web è pronto per andare online!

 

Web Design: l’elemento che fa la differenza

Web Design: questa è la risposta alla domanda ma perché alcuni siti web funzionano e altri no? Il Web Design, inteso come strategia, progetto, ingegneria, design, contenuto e testing, è l’ingrediente indispensabile per assicurarti che il tuo sito web sia efficace e in grado di convertire.

Insomma, un Web Designer può fare la differenza!

Eugenia Romanenko
Eugenia Romanenko
Do forma a concetti e idee per trasformarli in contenuti efficaci ed attrattivi per gli utenti.
Write a Comment